Desiderare e scegliere. Un percorso spirituale con Ignazio Loyola

Desiderare e scegliere. Un percorso spirituale con Ignazio Loyola

Dal dialogo e dal confronto tra un vescovo e una coppia di sposi, accomunati da anni di amicizia e di fede condivisa, nasce questa catechesi cristiana per gli uomini e le donne di oggi. È un percorso che risponde alla moderna sensibilità laicale e si ispira alla Bibbia e agli Esercizi di sant'Ignazio di Loyola, fondatore della Compagnia di Gesù. Evitando sia soluzioni indiscutibili e preconfezionate, sia lo spontaneismo del «fai da te», la spiritualità viene qui presentata non come il regno dei devoti, ma come la dimensione che offre un senso all'uomo di oggi. Il discernimento dei propri desideri, l'ascolto contemplativo della parola di Dio nelle circostanze della nostra vita, la partecipazione alla vita della Chiesa, sono la via per cercare e vivere la propria vocazione di uomini e donne capaci di amare.

in quiete Il Sito di Gianfranco Bertagni 'La conoscenza di Dio non si può ottenere cercandola; tuttavia solo coloro che la cercano la trovano' «Anche nei momenti in cui l’uomo tocca il fondo e rasenta il confine con l’essere bestia, c’è sempre un foro di luce dal quale è possibile vedere la speranza. dio e’ amore ('charitas') o mammona.

in quiete Il Sito di Gianfranco Bertagni 'La conoscenza di Dio non si può ottenere cercandola; tuttavia solo coloro che la cercano la trovano' «Anche nei momenti in cui l’uomo tocca il fondo e rasenta il confine con l’essere bestia, c’è sempre un foro di luce dal quale è possibile vedere la speranza. Fino a qualche decennio fa noi cattolici pregavamo in ginocchio e con le mani giunte. si tratta della parola fondante e distintiva della fede cristiana.

Nelle apparizioni di San Bonico la Madonna appare sempre con le mani giunte. monsignor ravasi, ma non e’ possibile fare chiarezza.

dio e’ amore ('charitas') o mammona. Nelle apparizioni di San Bonico la Madonna appare sempre con le mani giunte. monsignor ravasi, ma non e’ possibile fare chiarezza. in quiete Il Sito di Gianfranco Bertagni 'La conoscenza di Dio non si può ottenere cercandola; tuttavia solo coloro che la cercano la trovano'. Nelle apparizioni di San Bonico la Madonna appare sempre con le mani giunte. «Anche nei momenti in cui l’uomo tocca il fondo e rasenta il confine con l’essere bestia, c’è sempre un foro di luce dal quale è possibile vedere la speranza. monsignor ravasi, ma non e’ possibile fare chiarezza. Fino a qualche decennio fa noi cattolici pregavamo in ginocchio e con le mani giunte.

si tratta della parola fondante e distintiva della fede cristiana. in quiete Il Sito di Gianfranco Bertagni 'La conoscenza di Dio non si può ottenere cercandola; tuttavia solo coloro che la cercano la trovano' «Anche nei momenti in cui l’uomo tocca il fondo e rasenta il confine con l’essere bestia, c’è sempre un foro di luce dal quale è possibile vedere la speranza. Nelle apparizioni di San Bonico la Madonna appare sempre con le mani giunte. si tratta della parola fondante e distintiva della fede cristiana. dio e’ amore ('charitas') o mammona. monsignor ravasi, ma non e’ possibile fare chiarezza.

Fino a qualche decennio fa noi cattolici pregavamo in ginocchio e con le mani giunte.