Zannone Isola Pontina

Zannone Isola Pontina
Category: Testo E Traduzione

""Ecco Zannone, l'isola pontina famosa per le spiagge, le orge e un assassinio"": il reportage della Cnn Il network dedica un articolo all'isola dove una coppia di nobili organizzava festini negli. L'isola di Zannone è la più settentrionale delle Isole Ponziane, e per estensione (103 ettari) la terz'ultima dell'arcipelago (più piccole sono Santo Stefano e Gavi).Sorge a nord-est di Ponza, nel mar Tirreno.Amministrativamente fa parte del Comune di Ponza (), nel Lazio. È integralmente ricompresa nel Parco Nazionale del Circeo L’Isola di Zannone fa parte delle Isole Pontine (o Ponziane) ed è la terzultima per estensione (circa 100 ettari), e la più settentrionale dell’arcipelago. L’Isola di Zannone è considerata il “Paradiso naturalistico delle Isole Ponziane” poiché unica per la sua caratteristica ambientale. È costituita principalmente non solo da rocce vulcaniche ma anche da rocce metamorfiche e. Ponza, l'isola che ammalia, incanta, affascina e seduce chiunque la frequenti. Un mare limpidissimo, fondali dai mille colori, grotte e paesaggi costieri di una bellezza che lascia senza parole, rappresentano soltanto una parte dei tesori che Ponza e le altre isole dell' TEMPO DI LETTURA: 4 minuti Zannone è la più settentrionale delle Isole Pontine e la più piccola, dopo Santo Stefano e Gavi.

L’isola è riserva naturale del Parco Nazionale del Circeo e, escluse due guardie forestali che ci abitano tutto l’anno, è completamente deserta.Ma non è sempre stato così. Non molto tempo fa infatti Zannone è stata un’isola di festini, orge e scandali Le isole Ponziane sono un arcipelago di origine vulcanica situato nel Mar Tirreno, al largo delle coste del golfo di Gaeta (Lazio meridionale), estendendosi complessivamente per circa 12 km² con una popolazione complessiva di circa 4.000 abitanti (ponzesi), che nel periodo estivo aumenta sensibilmente a causa di un intenso movimento turistico.

Ogni isola dell’arcipelago Ponziano è diversa: Ventotene è brulla con spiagge scure di origine vulcanica; Ponza ha coste magnifiche ed acqua turchese e un paesino colorato sul porto; Zannone e Palmarola sono completamente selvagge e rigogliose. I traghetti e gli aliscafi per le Isole Pontine partono da Formia, Anzio, Terracina, San Felice Circeo (solo da Ponza per Palmarola), Napoli (per. Zannone is an island in the Tyrrhenian Sea off the west coast of Italy, and is part of the Pontine Islands, administratively in the comune of Ponza.The entire island is about 1 square kilometre (0.4 square miles) in size and about 10 km (6 mi) from Ponza Island. AI largo della costa pontina si incontra l’Isola di Ponza, la “sentinella del Tirreno” circondata da altre piccole Isole: Palmarola, Zannone, Gavi e Ventotene.

Tour dell’isola in minibus. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio possibilità di giro in barca (facoltativo a carico dei Un paradiso perfettamente conservato.

Isola Zannone

L'Isola di Zannone fa parte dell'Arcipelago delle Isole Ponziane, con Ventotene, Ponza, Palmarola, Santo Stefano e Gavi. È la più settentrionale di tutte e solo la terzultima per estensione (103 ettari, pari a 0,9 km² circa).

Zannone è l'unica tra le isole ponziane ad essere costituita, oltre che da rocce vulcaniche, anche da rocce metamorfiche e. Isola di Zannone - I.

Pontine (LT) L'isola di Zannone è la più settentrionale delle Isole Ponziane, e per estensione (0,9 km²) la terz'ultima dell'arcipelago (più piccole sono Santo Stefano e Gavi). Sorge a nord-est di Ponza, nel mar Tirreno.Fa parte amministrativamente del Comune di Ponza (LT), nel Lazio.

Zannone. Era nota agli antichi greci e romani con il nome Sinonia (Σηνωνία. Zannone, l’isola del peccato. L'isolamento garantito da Zannone, rendeva l'isola il luogo ideale per ospitare feste in maschera che culminavano in scene in stile fetish simili a quelle presentate da Stanley Kubrick nel film 'Eyes Wide Shut"". Zannone isola delle orge, parola della Cnn che, oggi, ha dedicato un lungo servizio all’isola pontina di Zannone.

Un biglietto da visita incredibile per uno dei gioielli del Parco nazionale del Circeo. La Cnn ha riportato alla luce una storia degli anni 60 quella dai coniugi Casati Stampa.

I due organizzavano festini erotici nella villa dell. L’isola di Zannone è la più selvaggia delle Isole Ponziane ed è una delle più piccole, seguita solo dall’isola di Gavi e da quella di Santo Stefano. Dal punto di vista amministrativo fa parte del Comune di Ponza, ma è disabitata, fatta eccezione per gli agenti del Corpo Forestale dello Stato. Zannone offre, agli amanti della natura e delle passeggiate, la possibilità di un percorso all’interno del parco, dove sono situati i resti del convento cistercense. Visitando il bosco, ci si può imbattere in qualche esemplare di muflone che vive sull'isola. Dopo la camminata interna, l'itinerario prosegue con la visita dell’isola via mare. La visita guidata all’isola pontina di ZANNONE è possibile grazie alla collaborazione dell’Ente Parco Nazionale del Circeo nell’ambito del progetto 2019 “Camminare la Campagna ed il Mare del Parco”. Per questa occasione è previsto uno sconto di circa il 10%, quindi quota da versare 110 euro. Die Insel Zannone gehört zur Gruppe der Pontinischen Inseln im Golf von Gaeta im Tyrrhenischen Meer.

Lage. Die Insel ist die drittkleinste der Gruppe und misst nur rund 0,9 Quadratkilometer. Die höchste Erhebung ist der 194 m hohe Monte Pellegrino, auf dem die Forstverwaltung eine Station und eine kleine Ausstellung unterhält. Le Isole Pontine (o Isole Ponziane) sono l’unico arcipelago del Lazio e tutte fanno parte della provincia di Latina. Le isole che lo compongono sono 6: Isola di Ponza, Isola di Ventotene, Isola di Palmarola, Isola di Zannone, Isola di Santo Stefano e Isola di Gavi. Le Isole di Palmarola, Zannone, Santo Stefano e Gavi sono tutte disabitate (Palmarola ha un solo ristorante) e hanno mantenuto. Z annone (LT) è l’isola più a nord dell’Arcipelago delle Isole Ponziane ed è l’unica tra loro ad avere un’origine sedimentaria e non vulcanica. Nel 1979 entra a far parte del Parco Nazionale del Circeo; silenziosa custode di una rigogliosa flora, ospita anche un certo numero di mufloni che sono stati portati sull’isola dalla Sardegna e si sono riprodotti negli anni; per la.

La natura incontaminata avvolge anche Zannone, la più settentrionale delle isole, che per la sua rilevanza naturalistica, dal 1979 è stata inserita nel Parco Nazionale del Circeo. L'isola, disabitata, fu sede di un monastero cistercense di cui restano importanti ruderi.